Con Procida Capitale della cultura 2022 vince la Campania

Il sindaco di Sorrento Massimo Coppola plaude al progetto vincente dell'isola del Golfo di Napoli, accomunata alla penisola dalla grande tradizione marinaresca

0
134
Una vittoria per il Mezzogiorno, per la Campania e per l’intero sistema dell’accoglienza del Golfo di Napoli. La scelta di Procida come Capitale italiana della cultura per il 2022, candidatura che abbiamo sostenuto con forza, ci inorgoglisce e ci stimola. Siamo certi che sarà l’occasione per stringere legami e programmare iniziative, nel comune obiettivo di superare questo momento e tornare ad essere protagonisti della scena turistica internazionale“. Così il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, alla notizia della scelta di Procida quale Capitale italiana della cultura per il 2022, annunciata dal ministro dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini.

Proprio ieri, vigilia della proclamazione ufficiale del Mibact, il primo cittadino di Sorrento aveva fatto arrivare ai dirimpettai del Golfo il suo sostegno.

Ci bagna lo stesso mare, ci uniscono le stesse tradizioni. Terra di incanto, “l’isola di Arturo” rappresenta tutti quei luoghi che vivono in un immaginario collettivo fatto di bello, paesaggi, natura, accoglienza, storia e conoscenza. Per questo anche il Comune di Sorrento sostiene con forza la candidatura di Procida a capitale italiana della cultura 2022. Al collega sindaco Raimondo Ambrosino, e all’intera comunità procidana, l’augurio che il sogno possa realizzarsi. La cultura non isola, unisce“.
Questo il testo del messaggio del sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, che ha raccolto l’appello del presidente dell’Anci Campania, Carlo Marino, a sostenere la campagna a sostegno della candidatura dell’isola di Procida a capitale italiana della cultura 2022, unica isola ed unica località della Campania presente nella short list delle 10 città finaliste elaborata dal ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo.
Fonte: ufficio stampa Comune di Sorrento – Agopress Campania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 − tre =