Cetara Contadini Pescatori, la Costiera protagonista alla Fiera di Rimini

Il progetto Gal Terra Protetta chiude con la partecipazione al TTG di Rimini e la presentazione dei pacchetti di turismo esperienziale

0
123

Con la partecipazione al TTG Travel Experience – la manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo, che si tiene ogni anno in autunno a Rimini – si è concluso il programma di attività dell’ATS “Cetara Contadini Pescatori“, un progetto redatto dall’ingegnere Antonio Dura, nato nell’ambito della misura del Gal Terra Protetta (PSR Campania 2014­ 2020 Misura 16 – Sottomisura 16.3 ­– Cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo – Tipologia di intervento 16.3.1 – Contributo per associazioni di imprese del turismo rurale).

La fiera di Rimini ha rappresentato il momento finale di un’intensa attività di formazione e costruzione di pacchetti esperienziali da parte degli operatori che, insieme ad Artès e con il patrocinio del Comune Di Cetara, hanno realizzato pacchetti di turismo esperienziale presentati alla manifestazione, dove hanno riscosso un grande successo.

Gli storyliving delle aziende – Ce.Tour S.A.S. (capofila), Simona Tafuri (Sopra Il Limoneto), Luigi Sandro Zuppardi (A Regina), Gesthotel S.R.L., Torrente’s S.R.L., San Pietro S.R.L., Cianciola S.R.L.S., Ristorante Acquapazza S.R.L., insieme all’Azienda Agricola Roberto Luigi Di Crescenzo – sono stati apprezzati dai buyers del settore turistico nazionale ed internazionale, a caccia di nuove esperienze da poter proporre in Costiera amalfitana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 5 =