CocaCola PizzaVillage@home: anche a Milano la pizza è tradizione e solidarietà

In terra lombarda  i grandi nomi della tradizione partenopea: a firmare le pizze, saranno infatti personaggi del calibro di Toto Sorbillo, Errico Porzio, Antonio Sorrentino e Davide Civitiello, Fabio Cristiano, Gennaro Giamè, Vincenzo Capuano, Giuseppe Crapetti.

0
53

Si chiude domani il CocaCola PizzaVillage@home, evento che ha percorso l’Italia e che vede Milano come tappa finale.

Scelta non casuale, dato che Milano guida la classifica della ripresa, con un +24,6% di nuove pizzerie aperte nello scorso biennio (+3.489 unità).

Originalissima la modalità di partecipazione – @home, appunto, visto che l’adesione passa attraverso l’app di Glovo che ha visto partire in questi giorni e ancora domani le pizze da due centri di preparazione designati con la modalità di consegna a domicilio, entro un raggio massimo di tre chilometri dai forni collocati in via Pergolesi e in via Tortona.

Non mancano in terra lombarda  i grandi nomi della tradizione partenopea: a firmare le pizze, saranno infatti personaggi del calibro di Toto Sorbillo, Errico Porzio, Antonio Sorrentino e Davide Civitiello, Fabio Cristiano, Gennaro Giamè, Vincenzo Capuano, Giuseppe Crapetti.

Importante infine il risvolto solidale: nel corso della kermesse, mille pizze verranno donate al Banco Alimentare, per aiutare chi si trova in difficoltà. Allo stesso, saranno inoltre donate le materie prime avanzate alla fine della manifestazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + dieci =