A Cetara un libro sulla colatura di alici. Presentazione e degustazioni nell’ambito di “Notti Azzurre”

Nel corso della presentazione del volume di ricette l'autrice, la giornalista Claudia Bonasi, ha condotta la tavola rotonda "A 50 anni dalla prima sagra delle alici". Al termine si è tenuta una degustazione di piatti tipici, a cura dei ristoratori cetaresi tra i protagonisti del ricettario.

0
385

Nell’ambito delle serate “Notti Azzurre 2021”, organizzate per l’estate cetarese, ieri sera, in Piazzale Grotta a Cetara si è tenuta la presentazione del nuovo ricettario sulla colatura di alici di Cetara “Cetara, il paese della colatura di alici dop“, a cura di Claudia Bonasi (Puracultura edizioni).

Dopo i saluti del sindaco, Fortunato Della Monica, dell’assessore al turismo e alla cultura, Angela Speranza e del presidente della locale Pro Loco, Antonio De Santis, sono seguiti  gli interventi di Lucia Di Mauro, presidente dell’Associazione per la Valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara, di Secondo Squizzato, presidente dell’Associazione Amici delle Alici e di Costantino Montesanto, storico locale.

All’iniziativa hanno partecipato anche Rita Lucantoni, moglie di Ezio Falcone, il compianto storico della gastronomia locale, a cui Cetara ha dedicato l’omonimo premio che si tiene ogni anno, a dicembre, in occasione della festa della colatura nuova.

Nel corso della presentazione del volume di ricette l’autrice, la giornalista Claudia Bonasi, ha condotta la tavola rotonda “A 50 anni dalla prima sagra delle alici”.

Al termine si è tenuta una degustazione di piatti tipici, a cura dei ristoratori cetaresi tra i protagonisti del ricettario. La serata è proseguita con l’iniziativa “Cetara Incantata”, ovvero vicoli e case illuminate artisticamente, preludio all’esibizione di Alessandro D’Auria in Largo Marina – un viaggio tra musica e teatro, con le più belle canzoni napoletane, italiane ed internazionali. Ad accompagnarlo, un attore, una ballerina e una band di 4 grandi musicisti partenopei, con chitarra elettrica, tastiera, sassofono e batteria e il duo Napoli Tascabile, ovvero una full immersion nel varietà, da Totò ad Eduardo, da Raffaele Viviani a Nino Taranto; il tutto presentato da Guido Mastroianni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 4 =