Come avere tanti likes su Instagram

Instagram è il social più utilizzato nel mondo. È impossibile astenersi da questo mondo. Ma se devi fanne parte, allora fallo nel modo giusto. Ecco a te i consigli da seguire per avere un profilo di successo.

2
869

La domanda che mi pongono ogni volta che parlo di questo social network è “ma come fai ad avere tanti likes?”. Non esiste un metodo specifico, ma solo dei consigli pratici da seguire e qualche trucchetto che sarò felice di descrivervi.

Le regole basiche da seguire sono tre:

  1. FAI FOTO BELLE ED INTERESSANTI. Sembrerà banale dirlo, ma il principio fondamentale che porta a scoprire come avere mi piace su Instagram è pubblicare foto e video belli e interessanti. Questo non vuol dire che devi frequentare un corso di fotografia o per video maker oppure diventare un fotografo professionista o un regista ma semplicemente devi: imparare ad utilizzare bene l’attrezzatura che hai a disposizione (anche uno smartphone va più che bene); realizzare scatti ben studiati e che interessano al tuo target; scegliere bene come editare lo scatto (qualche app che consiglio: Snapseed, VSCO, Afterlght). Bisogna, inoltre, trovarsi uno stile particolare, qualcosa che rende il tuo profilo diverso da tutti gli altri. Il tuo scopo non deve essere quello di “piacere a tutti”, finirai per non piacere a nessuno; devi trovarti uno stile che piace ad alcune persone, una sorta di target.
  2. USA GLI HASHTAG GIUSTI. Un altro elemento fondamentale che può aiutare ad avere mi piace su Instagram sono gli hashtag. Infatti, al pari di Twitter e di Facebook, anche su Instagram ci sono degli hashtag che possono essere inseriti nelle descrizioni delle foto per “etichettarle” e legarle a determinate argomenti. La stessa cosa può essere fatta con i filmati. In questo modo aumentano le probabilità che utenti estranei (cioè non tuoi follower), cercando foto e video legati ad una determinata tematica (es. fiori, animali, città ecc.), trovino quanto da te condiviso e mettano un bel like. Per sapere di più sugli hashtag, leggi il mio articolo dedicato interamente al loro utilizzo.
    (In più ti svelerò un piccolo trucco: in genere più hashtag inserisci, più like e views ricevi – sempre se gli hashtag sono ben selezionati e non casuali. Tutti gli hashtag che inserisci devono, quindi, essere inerenti alla foto che abbiamo postato, ma se i 30 hashtag dati da Instagram non mi bastassero? Eccoti, quindi, un piccolo trucco: posta la tua foto su Instagram con una breve didascalia, una volta pubblicata copia e incolla un gruppo di 30 hashtag che hai selezionato nei commenti, avrai così inserito i 30 hashtag per la foto; adesso puoi “modificare la tua foto” e aggiungere altri 30 hashtag nella didascalia. Una volta apportate le modifiche, la tua foto avrà 60 hashtag e quindi la possibilità di raddoppiare likes e views. Facile no?)
  3. SFRUTTA IL LATO SOCIAL. Ultimo, ma non ultimo in ordine di importanza, c’è il fattore “social”. Instagram è, per l’appunto, un social network aperto ad altre piattaforme che esige interazione fra gli utenti. Utilizza quindi i pulsanti degli altri social network supportati per condividere i tuoi scatti e i tuoi video anche sugli altri social network e scova le persone che pubblicano contenuti interessanti per poi diventare loro follower e commentare i loro scatti e i loro filmati. Essere attivi è un trucco essenziale per avere successo su un social. Metti tanti likes, fai commenti sensati ed invoglia le persone a cliccare sul tuo profilo e a ricambiarti, o magari a seguirti!

Inoltre, ci tenevo a dirti che anche le stories sono uno strumento molto potente:

• attraggono l’attenzione delle persone verso la tua vita

• raccontano il tuo modo di vedere il mondo (o il tuo mercato di riferimento)

• fidelizzano il tuo pubblico

• generare grande empatia con chi le guarda

 

Per ricevere sempre più consigli riguardanti Instagram, seguimi: @debsmadness !

2 Commenti

  1. ciao, non riesco più a mettere i 60 hashtag. è un problema mio o hanno risolto questo bug e quindi si possono usare solo 30?

    • Generalmente se ne possono usare sempre e solo 30. Ogni tanto Instagram fa aggiornamenti e può essere che non renda più valida questa funzione. Tu sei sicuro di aver seguito passo passo la tecnica? Prima 30 hashtag nei commenti e poi 30 hashtag nella descrizione?

      Ps. Seguimi su Instagram per restare sempre aggiornato sulle novità e, inoltre, per qualunque dubbio o domanda puoi scrivermi un messaggio privato sulla piattaforma, lì rispondo sempre immediatamente 🙂

      @debsmadness

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 2 =