“NAPOLI GO”, il singolo d’esordio dei Malcostume: per tifare Napoli, oltre al Napoli

Non solo un omaggio alla squadra di calcio azzurra campione d'Italia, ma soprattutto l'auspicio che lo scudetto diventi un volano per tutta la città.

0
341

Napoli Go, singolo d’esordio dei Malcostume, band napoletana capitanata da Diego Spasari e prodotta da Gino Magurno (uno degli autori di “Un’estate italiana, della coppia Bennato/Nannini), non è solo un omaggio alla squadra di calcio azzurra campione d’Italia, ma è soprattutto l’auspicio che lo scudetto diventi un volano per tutta la città, per restituirle il ruolo di capitale, non solo del calcio ma anche della cultura, dell’economia, dell’arte e della civiltà, così come Napoli era prima dell’invasione di Garibaldi.

Napoli Go è il canto di chi, prima di essere tifoso del Napoli, è tifoso di Napoli. Questa è la forza del ritornello “Napoli Napoli Napoli, Napoli Go Go” da cantare allo stadio, per le strade, dai balconi, per dare forza al rinascimento a 360 gradi.

Non è solo una festa
Non è solo rivalsa
Nell’aria che c’è intorno
C’è l’alba di un nuovo giorno
Ed è il popolo intero
Che ritrova memoria
E all’improvviso riscopre
Tutta la sua storia
E c’è già un nuovo sole
Sulle strade affollate
In questo cielo d’estate

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × tre =