Sanremo – Claudio Baglioni all’Ariston per ritirare il Premio Tenco 2022

Baglioni premiato per la “raffinata scrittura musicale” con la quale “ha cantato le storie minime che sono di tutti e i grandi temi dell’uomo”, cercando “attraverso la canzone quell’attimo di eterno che tramite l’arte sappia descrivere la vita”

0
85
Credits: Alessandro Dobici ph.

Sabato 22 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo (IM) CLAUDIO BAGLIONI ritirerà il PREMIO TENCO 2022il riconoscimento assegnato dal 1974 alla carriera degli artisti che hanno apportato un contributo significativo alla canzone d’autore mondiale.

«Di raffinata scrittura musicale – si legge nelle motivazioni per l’assegnazione del Premio – Claudio Baglioni, sin dalla fine degli anni Sessanta ricerca attraverso la canzone quell’attimo di eterno che tramite l’arte sappia descrivere la vita, per “battere il tempo a tempo di musica”. Ha cantato le storie minime che sono di tutti e i grandi temi dell’uomo, quando con la sua Trilogia dei colori ha cercato risposte a domande universali. Suo il disco italiano più venduto di sempre (“La vita è adesso”), sua la canzone del secolo (“Questo piccolo grande amore”), e una ricerca continua nei live, fino all’evento totale al Teatro dell’Opera di Roma. Suo il ponte umano costruito con O’Scia’, a Lampedusa, lì dove serve essere presenti, dove la musica si fa canto, fiato, afflato, reale mano tesa verso l’altro».

Sono 72 gli appuntamenti dal vivo di “DODICI NOTE SOLO BIS, il tour di CLAUDIO BAGLIONI nei maggiori teatri lirici e di tradizione d’Italia che, dopo il grandissimo successo di “DODICI NOTE SOLO”, vedrà nuovamente Baglioni – voce, pianoforte e altri strumenti – con le composizioni più preziose del suo repertorio, protagonista assoluto del concerto più appassionante della straordinaria carriera di un artista sinonimo di grande musica e poesia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 2 =