“Lea un nuovo giorno”, l’attrice Manuela Ventura: “Di nuovo a fianco di Anna Valle” 

In prima serata su RAIUNO – per quattro puntate dall’8 febbraio - è tra le protagoniste del nuovo medical drama dal titolo “Lea un nuovo giorno” con Anna Valle, Giorgio Pasotti, Mehmet Gunsur, Eleonora Giovanardi, Primo Reggiani, Daniela Morozzi, Manuela Ventura, Marina Crialesi e Rausi Giangaré, per la regia di Isabella Leoni.

0
243

Manuela Ventura è un’attrice versatile, impegnata in teatro, attualmente in tournée nazionale con lo spettacolo Baccanti, cinema e televisione, appassionata ed empatica, Manuela Ventura ritorna in TV a fianco di Anna Valle, con cui ha già lavorato in passato nella serie di grande successo “Questo nostro amore”, in cui ricoprì splendidamente il ruolo di Teresa. Inoltre per Manuela, la gioia di essere stata diretta nuovamente da Isabella Leoni, regista della terza stagione di Qna 80.

Favilla Mancuso: un ritratto diverso, a tratti spigoloso 
“Favilla è stata una bella novità per me, mi auguro lo sia anche per il pubblico, – ci dice Manuela – un personaggio tagliente, schietto, ironico, una donna che sembra sicura di sé ma forse nasconde alcune fragilità. È nel gruppo delle infermiere che conosceremo in questa nuova serie tv, in una alternanza di eventi e sentimenti, le storie dei piccoli pazienti, le vicissitudini amorose, i problemi in corsia.
È stato un bel lavoro di squadra, una prospettiva al femminile anche per dare risalto alle figure delle infermiere che, oggi più che mai, in questo pesante periodo di pandemia, sono divenute simbolo di generosità, responsabilità, sacrificio e cura”.

Manuela si è diplomata all’Accademia nazionale d’arte drammatica “Silvio D’Amico” a Roma. Tante le collaborazioni teatrali e cinematografiche fra cui “Il commissario Montalbano”, “Il figlio della luna” con Lunetta Savino. Interprete in “Distretto di polizia”, “Il capo dei capi”, “Squadra antimafia”. Riveste il ruolo di Teresa Strano in “Questo nostro amore” a fianco di Anna Valle e Neri Marcorè. Fa parte del cast del film Anime Nere, vincitore del David di Donatello 2015.

È Tina Chinnici a fianco di Sergio Castellitto nel film TV “Rocco Chinnici, è così lieve il tuo bacio sulla fronte”. E ancora altri film come “Quo vado”  con Checco Zalone e “La vita è una cosa meravigliosa” di Carlo Vanzina. Recentemente su Netflix per il film “Sulla stessa onda” di M. Camaiti e “Generazione 56k” di Francesco Ebbasta e A. M. Federici.

Adesso è nel cast di “Lea un nuovo giorno”  con Anna Valle che interpreta Lea Castelli, un’infermiera pediatrica che torna a Ferrara, dopo il divorzio dal marito a seguito della perdita del figlio che aspettavano, per riprendere il suo posto da infermiera nel reparto di pediatria dell’Ospedale Estense. Una storia semplice ma autentica che parla di amicizia, di passione, di paure, di lacrime e risate, ma anche dell’ironia della vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici + 4 =