Coronavirus e ripresa della ristorazione in Campania, nella task force lo chef Gennaro Esposito

Lo chef stellato ha incontrato l’Unità di Crisi Regionale per approfondire le problematiche del settore campano

0
738

Sulla ripresa delle attività di ristorazione, lo chef stellato Gennaro Esposito che sta collaborando alla definizione delle linee guida del Ministero della Salute per la Fase 2, ha voluto incontrare l’Unità di Crisi Regionale per approfondire le problematiche del settore campano. Ha avuto anche un cordiale colloquio con il Presidente De Luca prima di proseguire il suo lavoro con l’obiettivo comune del rilancio nel più breve tempo possibile dell’intero comparto della ristorazione, anch’esso duramente colpito dall’emergenza Covid-19.
Così il commento a caldo – affidato ai canali social – dello chef con due stelle Michelin e patron del ristorante Torre del Saracino a Vico Equense, città della Penisola Sorrentina dove è nato, dopo il primo incontro: “Si è svolta ieri sera – in video conferenza – la prima riunione della task force chiamata a dare il proprio contributo alla ripartenza del comparto ristorazione in Campania. La finalità del tavolo di lavoro che ho costituito, e del quale fanno parte figure altamente rappresentative della ristorazione in Campania, è quella di raccogliere i quesiti che in questo momento angosciano gli operatori del settore.Domande, idee e progetti verranno sintetizzati in un documento che sarà presentato alla task force scientifica della Regione così da creare un percorso condiviso che metta al centro della ripartenza del comparto la sicurezza dei clienti e degli stessi operatori. Per tutti coloro che vorranno contribuire alla ripartenza del comparto è stato inoltre attivato un indirizzo email, cui inviare le proprie proposte: covid19@brotherinfood.com”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 13 =