Incontri del Cinema 2018 a Sorrento: Da Rupert Everett a Charlotte Vega, da Claudio Bisio a Matilda De Angelis, quanti big in Costiera

Per la 40° edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento ci saranno anteprime e dibattiti a tema Drama con omaggio al cinema Uk. Un ricco percorso tra anteprime, retrospettive, mostre, workshop e incontri con i protagonisti dell’industria dell’audiovisivo italiani ed internazionali, dando spazio all’approfondimento tematico, alla formazione e al networking.

0
1379

Si preannuncia davvero ricco ed interessante il programma della quarantesima edizione degli incontri Internazionali di Cinema di Sorrento, che si svolgeranno in Costiera dal 18 al 22 aprile e che – come da rinnovata formula che ogni anno si sofferma su un genere e sulle sue contaminazioni, dal cinema, alla televisione, al web e si omaggia il passato degli Incontri, con un focus su una cinematografia di un Paese straniero – sono dedicati quest’anno appunto al genere “drama” con un focus sul Regno Unito.
Ospite d’onore della manifestazione, nella giornata di sabato 21, sarà il britannico Rupert Everett, che presenterà il suo primo film da regista The Happy Prince, dedicato agli ultimi tempi della vita dello scrittore e drammaturgo irlandese Oscar Wilde.

Dall’Inghilterra arriverà anche Ben Hecking, che accompagnerà il suo film d’esordio Provenance insieme alla protagonista Charlotte Vega. Ci saranno inoltre Saul Dibb e Daisy Goodwin. Il primo – che ricordiamo per Suite francese e La duchessa – porterà Journey’s End, storia di un gruppo di soldati britannici durante la Prima Guerra Mondiale. La seconda parlerà invece della serie Victoria tratta dal suo romanzo omonimo. A Sorrento verranno mostrati i primi due episodi della seconda stagione.

Le tre anteprime degli Incontri Internazionali di Cinema di Sorrento sono Youtopia, che apre la manifestazionedì sera al Teatro Tasso, Arrivano i prof e Molly’s Game, che segna il debutto nella regia di Aaron Sorkin e vede protagonista Jessica Chastain. In rappresentanza del primo ci saranno il regista Berardo Carboni insieme agli interpreti Matilda De Angelis, Donatella Finocchiaro e Luca Lionello. Per il secondo arriveranno invece il regista Ivan Silvestrini e i protagonisti Claudio Bisio, Maurizio Nichetti, Rocco Hunt, Irene Vetere, Francesco Procopio, Pietro Ragusa, Christian Ginepro, Alessio Sakara e Shalana Santana.

Non mancheranno, nel programma della manifestazione diretta da Remigio Truocchio, i focus e i momenti di approfondimento, durante i quali si parlerà del genere “drama” nelle sue molteplici sfaccettature. Da segnalare anche l’evento “Ciak Incontra”, tre appuntamenti organizzati dal mensile Ciak e dedicati sempre al tema di quest’anno. Si comincerà con A cuore aperto – Padri e figli, cinema e identità nell’ultimo romanzo di Gianni Amelio, che vedrà protagonista il regista Gianni Amelio. Si proseguirà con Fate, misteri e magnifiche presenze. Il piacere del racconto nel cinema di Ferzan Ozpetek – dedicato a Ferzan Ozpetek – a cui seguirà The World Belove, un dialogo tra lo scrittore Hanif Kureishi e il regista Edoardo De Angelis dedicato alle periferie urbane.

Gli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, ospiteranno infine la retrospettiva Women In Film, che è un omaggio alle donne e alla loro lotta per l’emancipazione e che comprende quattro titoli: Suffragette, We Want Sex, Amy e Lady Macbeth. E poi, durante i giorni della manifestazione, Sorrento ospiterà presso il Cinema Tasso la mostra fotografica Napoli tra finzione e realtà – Retroscena de I Bastardi di Pizzofalcone: una serie di immagini realizzate da Anna Camerlingo che raccontano il set ma anche la città di Napoli.

Il programma completo sul sito http://www.incontricinemasorrento.com/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici + venti =