Venezia 80. Svelate le date delle Giornate di Cinema in programma a Sorrento

L’appuntamento per la 46ª edizione dell’evento è previsto dal 28 novembre all’1 dicembre e tornerà a svolgersi da martedì a venerdì.

0
250

Venezia 2023 sono state presentate le Giornate Professionali di Cinema di Sorrento promosse ed organizzate dall’ANEC, Associazione nazionale esercenti cinema. All’interno dell’Italian Pavilion, di cui ANEC è partner, dell’Hotel Excelsior del Lido di Venezia i promotori hanno presentato davanti ad una folta platea la 46a edizione della manifestazione, realizzata in collaborazione con l’ANICA (Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e digitali) con il contributo della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo e del Comune di Sorrento e il sostegno di numerosi partner istituzionali. L’edizione 2023 avrà un focus sul tema di “Enforcement“, il rinforzo, sia in tema di supporto e consolidamento del mercato, sia abbracciando il nuovo corso legislativo di contrasto alla pirateria cinematografica.

Ad annunciare le date, dal 28 novembre al 1° dicembre al Sorrento Hilton Palace, e i principali appuntamenti in programma sono stati il Sindaco di Sorrento Massimo Coppola, il Presidente dell’ANEC Mario Lorini e il Presidente dell’Unione Editori e Distributori ANICA Luigi Lonigro, coadiuvati dal Delegato ANEC per le Giornate Giorgio Ferrero e dal Direttore Generale ANEC Simone Gialdini.

La presentazione dell’edizione di fine novembre avviene in un momento in cui la filiera vive con entusiasmo i risultati di un’estate cinematografica che è stata la più forte di sempre. L’efficacia delle azioni intraprese negli ultimi due anni per riportare il mercato a livelli pre-pandemici si sta manifestando con tutta la sua forza, e Cinema Revolution nel suo insieme di azioni ed iniziative rappresenta il passaggio di consolidamento del mercato“, evidenzia Mario Lorini, presidente ANEC.

L’appuntamento di Sorrento è un momento strategico in cui si potranno analizzare i risultati dell’autunno e condividere le aspettative per il trend del prossimo anno, gettando le basi per la pianificazione delle attività da intraprendere. A Sorrento celebreremo, accanto a seminari e aggiornamenti professionali, alle anteprime e al Trade Show, un’edizione dei Biglietti d’Oro all’insegna dell’ottimismo“.

Un grande lavoro di squadra ha consentito al segmento theatrical della nostra industria di riappropriarsi di spazi e spettatori in un’estate fra le più straordinarie di tutti i tempi“, fa eco Luigi Lonigro, “Il pubblico è tornato nei nostri cinema belli ed accoglienti più che mai, dove ha trovato dei bellissimi film che hanno saputo accontentare tutti i target di spettatori. È un punto di partenza e non un punto di arrivo e le Giornate Professionali di Sorrento saranno il luogo dove poter pianificare un futuro sempre migliore partendo questa volta non da speranze, ma da certezze. Il pubblico italiano ama vedere grandi film su grande schermo. Ora tocca a noi far sì che questa ritrovata centralità della sala cinematografica possa consolidarsi per portare la nostra industria in breve tempo a raggiungere numeri di frequentazione pre-pandemici.”

Nelle conclusioni affidate al sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, è stato sottolineato come, dopo una stagione turistica, non ancora conclusa, di grandi numeri e record di presenze, Sorrento già si prepara ad accogliere uno degli appuntamenti più attesi dal grande pubblico e dagli addetti ai lavori: “Le Giornate Professionali del Cinema richiamano infatti circa duemila accreditati, tra produttori, distributori, esercenti, ma anche attori, registi, giornalisti, istituzioni e professionisti del magico mondo del cinema“.

Un momento di confronto per questa fondamentale industria culturale del nostro Paese, ma anche l’occasione per fare conoscere, una volta di più, il territorio della penisola sorrentina. Nel ringraziare gli organizzatori, per avere rinnovato la scelta di Sorrento come location di questa prestigiosa manifestazione, diamo il benvenuto anche ai tanti appassionati che vorranno approfittare del ricco programma di anteprime gratuite, proiezioni dedicate agli alunni delle scuole cittadine ed eventi come la cerimonia dei Biglietti d’Oro, aperti a tutta la città“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 1 =