A Massa Lubrense appuntamento dedicato a Luca Giordano

Sabato 3 giugno nella Chiesa di Santa Teresa di Massa Lubrense con lo storico dell’arte Prof. Gianpasquale Greco per approfondire il tema “La Santa Teresa d’Avila in gloria di Massa Lubrense: una proposta per Luca Giordano in Penisola Sorrentina”.

0
288

Sabato 3 giugno prossimo, alle ore 18.00, nella chiesa di S. Teresa a Massa Lubrense, lo storico dell’arte Prof. Gianpasquale Greco, che già da molti anni si interessa delle opere d’arte cinque- seicentesche in territorio sorrentino, affronterà il tema “La Santa Teresa d’Avila in gloria di Massa Lubrense: una proposta per Luca Giordano in Penisola Sorrentina”.

Greco esporrà i risultati di un suo studio dedicato alla grande pala d’altare raffigurante S. Teresa d’Avila in gloria della chiesa massese di Santa Teresa.

Il quadro, occasionalmente citato, non è stato mai analizzato a fondo. Gianpasquale Greco, considerando le sue qualità stilistiche, avvalendosi dei documenti del recente restauro e incrociando tutte le attestazioni documentarie disponibili con la bibliografia e le fonti, ha indagato le circostanze storiche che hanno dato origine all’opera, unitamente alle vicende costruttive della chiesa stessa.

Lo studio si conclude con l’analisi dell’iconografia teresiana e, pur non escludendo un contributo materiale di Nicola Malinconico, propone l’attribuzione del dipinto a Luca Giordano e ne data la realizzazione al primo Settecento.

Per una felice circostanza, la bella scoperta di Greco coincide con i 350 anni dalla fondazione della chiesa massese (1673-2023).

L’evento è organizzato dall’associazione “Azione in Comune” di Massa Lubrense e dal Centro Studi e Ricerche “B. Capasso” di Sorrento. Modera Maria Grazia Spano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 2 =