Sette domande. Azzurra Mennella: «Da La Vita Bugiarda degli Adulti a Dante, voglio dare emozioni»

Il giovane talento napoletano -Agenzia PM5 Talent di Peppe Mastrocinque - è protagonista su Netflix, nella serie evento tratto dal romanzo di Elena Ferrante e sul grande schermo, con "La Divina Cometa" di Mimmo Paladino, dove interpreta la Francesca da Rimini del V canto de l'Inferno.

0
76

Giovanissima eppure alle spalle già un curriculum di tutto rispetto.

Azzurra Mennella sembra avere spalle forti per affrontare il successo derivato dalle serie a cui ha preso parte.

Ha esordito infatti sul piccolo schermo appena due anni fa nella serie “Il Commissario Ricciardi” nel ruolo di Maria Carmela Iovine da bambina, protagonista di puntata dell’episodio 6. Lo scorso anno viene scelta per interpretare Angioletta, protagonista di una puntata del settimo episodio di “Mina settembre”.

Oggi, la quindicenne napoletana – giovanissimo talento dell’Agenzia PM5 Talent di Peppe Mastrocinque, dal 2018 studentessa presso l’Università del Cinema di Napoli – interpreta Ida nella serie Netflix “La vita bugiarda degli adulti” – diretta da Edoardo De Angelis e tratta dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante

Trampolino di lancio per poi proseguire con altri progetti, tra questi il film “La Divina Cometa”, dove sarà Francesca nel film di Mimmo Paladino, già presentato alla scorsa edizione della Festa del Cinema di Roma.

Noi l’abbiamo incontrata: a lei abbiamo rivolto le nostre #settedomande.

Azzurra, benvenuta su paginasette. Partiamo dal successo di queste ore, di questi giorni. Ne “La Vita Bugiarda degli Adulti” – dove vesti i panni di Ida, che insieme ad Angela, interpretate due sorelle, entrambe amiche della protagonista Giovanna – vieni catapultata nell’universo di Elena Ferrante. Quali sensazioni hai provato dopo aver saputo di prendere parte ad un progetto così importante?
Sono stata immensamente felice. Ero emozionata anche perché sapevo che mi aspettava un lavoro importante.

Sul set con un maestro assoluto alla regia: Edoardo De Angelis. Che consigli ti ha dato durante tutto il percorso delle riprese?
Edo mi diceva di dare sempre di più e di non accontentarsi mai. Questo mi ha spinto sempre a dare il massimo.

Con un cast di tutto rispetto da Valeria Golino a Giordana Marengo, da Alessandro Preziosi a Giovanni Buselli e Maria Vera Ratti, hai qualche particolare aneddoto da raccontarci di questa esperienza?
Tra gli attori si è instaurato un bel rapporto. Una cosa particolare che mi piace ricordare, è la frase che Edoardo ripeteva prima di ogni ciak e che consideravamo tutti un portafortuna: “MatemaldraK”!

E ora c’è il cinema con una pellicola particolarissima, vista in anteprima a Roma: La Divina Cometa. Mimmo Paladino – il regista – unisce Dante e Napoli in una sorta di grande suggestione, tra il gigante della letteratura e la dolcezza del presepe. Ci racconti qualcosa della pellicola in uscita?
Questo film ha qualcosa di magico. Ti restano impresse le immagini e i racconti dei personaggi. Io interpreto Francesca, di Paolo e Francesca, e il suo famoso monologo è reso ancora più poetico per la particolare scenografia.

Già tante apparizioni in numerose puntate di fiction di successo… Azzurra cosa sogna per il suo futuro? Quale augurio vuoi farti per quest’anno appena iniziato e per la tua carriera?
Io spero di poter continuare a fare l’attrice, a poter interpretare delle altre Angioletta, Francesca, Ida…e di poter dare delle emozioni, come tutti i miei personaggi hanno dato a me.

Studio, provini, impegni sul set. Come riesci, giovanissima, a gestire ed organizzare il tuo tempo?
Portare avanti le proprie passioni e lo studio richiede sicuramente sacrifici. Spesso quando giravo studiavo anche di sera, di sabato, di domenica, ma la gioia che mi da stare sul set mi ripaga di tutti i sacrifici.

Al di fuori del set, la giovanissima Azzurra che ragazza è? Quali hobby e interessi caratterizzano il tuo mondo?
Mi piace stare sempre in compagnia, amo la danza e leggere. Quando trovo del tempo libero ascolto la musica e viaggio nei miei pensieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × tre =