Irpinia. Weekend di festa con il fagiolo quarantino, l’eccellenza della Valle del Dragone

Dal 30 settembre al 2 ottobre a Volturara Irpina (AV) spazio per la gastronomia in piazza con la X edizione della festa dedicata al fagiolo Presidio Slow Food e prodotto d'eccellenza del territorio

0
67
Miriade&partners ufficio stampa (credits) ph.

E’ uno dei prodotti d’eccellenza dell’Irpiniapresidio Slow Food e tra le produzioni maggiormente rappresentative dell’altissima qualità del territorio: è il fagiolo quarantino della Valle del Dragone, protagonista di un atteso evento che riprende dopo la pausa dettata dall’emergenza Covid-19. Venerdì 30 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre si terrà a Volturara Irpina (Avellino) la decima edizione della Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone, promossa dal Comune di Volturara Irpina nell’ambito del POC Campania 2014-2020 che vede insieme, oltre al Comune di Volturara Irpina, anche i comuni di San Valentino Torio, Trevico, Cicerale e Paduli, in collaborazione con Slow Food AvellinoPro loco di Volturara Irpina e Associazione Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone.

L’evento, con la consulenza artistica di Roberto D’Agnese, comincerà venerdì 30 settembre alle ore 20.00 con l’apertura degli stand gastronomici e proseguirà alle ore 21.00 con l’intrattenimento musicale su due palchi: sul palco 1 PopolAnima, sul palco di Piazza Roma gli Ambaradam, mentre lungo le vie del paese sarà possibile incontrare artisti di strada e la Boomerang Street BandSabato 1 ottobre si comincerà alle ore 10.00 con escursioni e visite guidate su prenotazione al Museo Etnografico della Piana del Dragone e alla Bocca del Dragone (info Alessandro 347.4334719); alla stessa ora arrampicata sportiva per bambini su parete attrezzata e, dalle ore 12.00, apertura stand enogastronomici. Musica in serata a partire dalle ore 21.00 con Silvano Santacroce – 50 anni di musica italiana (palco 1) mentre sul palco di Piazza Roma si susseguiranno Eugenio CorsiLe Ninfe della Tammorra e i dj Rob Del Percio e Raf Colucci. Divertimento itinerante con artisti di strada e la Boomerang Street BandDomenica 2 ottobre l’ultima giornata della Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone comincerà alle 10.30 con le vie ferrate e di arrampicata (info Oreste 339.2830261) e l’intitolazione del sito Maroia in ricordo di Nicola Raimo. Alle 13:00 pranzo in piazza e alle 16:30 musica con Moreras. Alle 20:00 laboratorio del gusto di Slow Food Avellino dedicato al fagiolo quarantino di Volturara Irpina, Presidio Slow Food, e alle 21:00 intrattenimento musicale con Come nelle Favole (Palco 1) e sul palco di piazza Roma Enzo Costanza e Compagnia Daltrocanto, mentre lungo le strade del paese si esibiranno The New Band e artisti di strada.

Per informazioni infofagiolo.volturarairpina@mail.com o 340.9700282 (Emilio), 
per informazioni sull’area camper 0825.984024 o 340.9700282. 
Per l’occasione sarà possibile effettuare escursioni, disponibilità di area 
camping e picnicvie ferrate e vie di arrampicataparcheggio pullman e camper; 
durante l'evento sarà possibile effettuare visite guidate su prenotazione al 
Museo della Civiltà Contadina, alla Bocca del Dragone e alla Chiesa Madre. 
Gli stand enogastronomici resteranno aperti a pranzo il sabato e la domenica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − 2 =