“Pulcinella” Iannelli nel ricordo di Falcone e Borsellino a Meta (Na) nella giornata della legalità

Si è celebrata con successo La Giornata della Legalità in ricordo dei giudici Falcone e Borsellino. Interventi di Giuseppe Tito Sindaco di Meta, Federico Cafiero De Raho, già Procuratore Nazionale Antimafia, Don Tonino Palmese, Vicario Episcopale per il settore Carità e Giustizia dell’Arcidiocesi di Napoli, Lucia Fortini Assessore alla Scuola alle Politiche Sociali e Giovanili della Regione Campania e Massimiliano Manfredi Consigliere Regionale-componente della commissione speciale anticamorra.

0
519

Si è celebrata con successo a Meta(NA) venerdì scorso 25 Febbraio 2022 “ La Giornata della Legalità in ricordo dei giudici Falcone e Borsellino”

L’abbiamo seguita con ampi servizi dedicati anche noi di paginasette. con il patrocinio del Comune di Meta, guidato dal Sindaco Giuseppe  Tito, dell’ associazione Centro Culturale S.Lucia , Presidente Tobia Cafiero  , dell’associazione  Vesuvius A.P.S. Presidente Angelo Iannelli  e della scuola statale Fienga – Buonocore , Dirigente Scolastico Ester Micculuopi, istituzioni, mondo associativo e Scuola  unite  dallo slogan “Educare alla legalità “.

La manifestazione ha visto protagonista a fianco degli studenti la maschera di ”Pulcinella”, a mo’ di eroe moderno l’attore e  scrittore Angelo Iannelli, che ha curato e condotto con ironia e leggerezza  l’incontro a scuola .

Un vero e proprio “Talk show” dove gli alunni hanno svolto un lavoro pedagogico e ludico, confrontandosi con le personalità intervenute: Giuseppe Tito Sindaco di Meta, Federico Cafiero De Raho, già Procuratore Nazionale Antimafia, Don Tonino Palmese, Vicario Episcopale per il settore Carità e Giustizia dell’Arcidiocesi di Napoli, Lucia Fortini Assessore alla Scuola alle Politiche Sociali e Giovanili della Regione Campania, Massimiliano Manfredi Consigliere Regionale-componente della commissione speciale anticamorra, Angela Aiello assessore alla Pubblica Istruzione Comune di Meta.

Il confronto è  proseguito nel pomeriggio al Centro Culturale Santa Lucia con l’intervento anche dell’Avv.to Bianca Maria Balzano, assessore alla Cultura e alle Pari opportunità del Comune di  Meta. La giornata si è conclusa nella  Sala Consiliare del Comune di Meta con  l’incontro –dibattito “Per non dimenticare” a 30 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio.

Una rappresentanza del Liceo Classico “Publio Virgilio Marone” ha proposto un loro progetto in ricordo dei giudici Falcone e Borsellino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 + sette =