Raccontare un anno contrastante, con la speranza che il 2022 ci regali serenità e libertà!

Che il 2022 - anno di Procida capitale della cultura - sia un anno sereno e proficuo, ma anche di cambiamento e responsabilità: proponiamoci seriamente di meritarlo e facciamo in modo che così sia. Proviamo insomma a condividere la felicità nel futuro. Buon anno cari lettori! 

0
125

Ci lasciamo alle spalle il 2021 attraversati da sentimenti contrastanti: si percepiscono i segni della festa e c’è movimento nelle strade; la nostra Italia, in mezzo a tante difficoltà, è un Paese che sta ripartendo, con risultati che destano perfino ammirazione all’estero. Allo stesso tempo però il Covid non ci abbandona: sembra un tunnel infinito … eppure mai come in questi due anni difficili abbiamo imparato a dare un peso ai piccoli gesti e alle buone notizie: subissati da dati e numeri della pandemia abbiamo goduto di una estate dal profumo quasi di libertà.

Siamo tornati al cinema e a teatro, con sicurezza e attenzione, abbiamo vissuto in presenza eventi culturali (il Social World Film Festival di Vico Equense, il premio penisola sorrentina, le Giornate di cinema entrambi a Sorrento), politici (il G20 a Sorrento) e gastronomici (lo gnocchiday in tutta la penisola sorrentina e il tempo della vendemmia da nord a sud dello stivale).

“Buone notizie” che noi di paginasette abbiamo pubblicato quest’anno, perché sono quelle che amiamo raccontare e perché crediamo profondamente nella loro forza. Senza dimenticare le nostre interviste, #settedomande ai protagonisti della TV, dello spettacolo, dell’imprenditoria, del cibo e della letteratura.

Che il 2022 – anno di Procida capitale della cultura – sia un anno sereno e proficuo, ma anche di cambiamento e responsabilità: proponiamoci seriamente di meritarlo e facciamo in modo che così sia. Proviamo insomma a condividere la felicità nel futuro. Buon anno cari lettori!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × due =