Ciclone Siani, De Sica e Pio e Amedeo sulle Giornate di Cinema. Stasera a Sorrento si assegnano i Biglietti d’Oro

Nell'anno più difficile, si assegnano i riconoscimenti ai successi del 2021: Biglietti d’Oro e le Chiavi d'oro ai registi, sceneggiatori e interpreti principali dei primi tre film italiani: “Me contro Te - Il mistero della scuola incantata”, “Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di morto” e “Freaks Out”.

0
313
Prosegue con successo la 44 edizione delle Giornate Professionali di Cinema –Energy.
Ieri è stato un giorno ricco di convention e presentazioni dei film in programma nella prima parte del 2022. C’è voglia di rilancio e di ripartenza. Ma è la parola sicurezza quella che più si sente ripetere. Sicurezza per gli impianti, per il pubblico in sala, domanda di sicurezza che attende risposta dalle istituzioni innanzitutto.
Vision Distribution protagonista della giornata di ieri con Pio e Amedeo e il loro Belli Ciao: con ironia si parla di “fuga di cervelli” nel nostro paese, e di divario nord/sud. Si preannuncia un successo al botteghino.
Edoardo Leo al lavoro con “Non Sono Quel Che Sono“, ambientata nei primi anni 2000, una storia senza tempo in cui il bene e il male si mescolano in un vortice di inganni, tradimenti e folle gelosia.
E poi l’esplosiva ironia del duo Siani-De Sica, che tornano insieme dopo Il Principe Abusivo, con la commedia natalizia Chi ha incastrato Babbo Natale. Christian De Sica e Alessandro Siani invitano il pubblico ad affollare i cinema, evadendo dal clima difficile e complesso che stiamo ancora tutti vivendo.
Commedia protagonista invece nel pomeriggio, altra convention, con i Ditelo Voi, la loro Horror Comedy, diventa film dopo il successo teatrale. Anche per i tre attori napoletani, “bisogna tornare a sorridere, ne abbiamo bisogno ora più che mai”.
Grande attesa oggi per il collegamento che in sala Sirene dell’Hilton in mattinata vedrà protagonista Giuseppe Tornatore in occasione dell’anteprima Lucky Red del documentario “Ennio”. Nel pomeriggio sarà la volta dell’anteprima Medusa per il film “Mollo tutto e apro un Chiringuito” di Pietro Belfiore con Paolo Calabresi.
La serata si concluderà con la cerimonia di premiazione dei “Biglietti d’Oro, ore 20.30 nella Sala Sirene dell’Hilton. Nella stessa serata, si consegnano anche le “Chiavi d’oro” ai registi, sceneggiatori e interpreti principali dei primi tre film italiani. Il riconoscimento è attribuito quest’anno al regista Gianluca Leuzzi, agli interpreti Sofia Scalia e Luigi Calagna – che ricevono il premio anche per la sceneggiatura insieme a Emanuela Canonico e Andrea Boin – per “Me contro Te – Il mistero della scuola incantata” (Warner Bros. Entertainment Italia); al regista Riccardo Milani, agli sceneggiatori Furio Andreotti e Giulia Calenda, ai protagonisti Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sarah Felberbaum, Claudio Amendola, Sonia Bergamasco, Luca Argentero per “Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di morto” (Wildside – Vision Distribution); al regista Gabriele Mainetti, allo sceneggiatore Nicola Guaglianone, agli interpreti Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini, Giorgio Tirabassi per “Freaks Out”(Goon Films – Lucky Red – Rai Cinema).
Il Biglietto d’Oro per l’evento con il maggior numero di spettatori in tre giorni di programmazione in sala va a 01 Distribution per “Time is up” di Elisa Amoruso.
Biglietto d’Oro anche a Warner Bros. Entertainment Italia, The Walt Disney Company Italia, Universal Pictures International Italy che al botteghino risultano essere le prime tre distribuzioni in assoluto. Nel corso della serata saranno consegnati a Aurora Giovinazzo e Lorenzo Zurzolo i Premi ANEC “Claudio Zanchi” per i talenti emergenti, mentre il Premio ANEC “Pietro Coccia” al regista esordiente va Gianluca Jodice per “Il cattivo poeta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno + 17 =