Giornate di Cinema 2021. Una Sorrento piena di energia accoglie il cinema che riparte

Il delegato dell’Anec per le Giornate professionali di cinema di Sorrento racconta in una intervista lo sviluppo e la costruzione della nuova edizione dell’evento, che torna in presenza. Tra le anteprime, l’animation Sing 2 (Universal), la commedia Corro da te di Riccardo Milani (Vision), Cyrano di Joe Wright con Peter Dinklage (Eagle), del documentaio Enni (Lucky Red), della commedia Mollo tutto e aproo un chiringhito (Medusa)

0
80
E’ l’esercente Giorgio Ferrero, delegato dell’ANEC per le Giornate professionali, che in una intervista a eduesse.it racconta di come la 44ª edizione delle Giornate professionali di cinema, che si svolgerà a Sorrento dal 29 novembre al 2 dicembre, rappresenti davvero un’edizione particolarmente significativa perché segna il ritorno in presenza dell’evento dopo lo scoppio della pandemia e l’edizione online delle Giornate Reload dello scorso maggio.

“Siamo pieni di energia, e proprio per questo abbiamo ribattezzato l’evento come “Giornate Energy”. Ci tengo a sottolineare che questo evento è il frutto di un lungo e attento lavoro organizzativo e progettuale che come Anec abbiamo iniziato a fare con le Giornate Reload che, come suggeriva il nome, sono servite per ricaricarci e per farci ritrovare a Sorrento con l’energia giusta per ripartire con slancio per un grandioso 2022”.

In una Sorrento che vede una situazione Covid tutto sommato stabile, è stato previsto l’impiego – durante la manifestazione – di un numero importante di personale nelle attività di controllo delle norme anti-contagio, in primis il green pass. Garantito poi il distanziamento nella Sala Sirene dell’Hilton Palace, sede di convention, anteprime, e premiazione dei Biglietti d’Oro, occupando una poltrona sì e una no, per un totale di 850 posti.

I numero degli accreditati è al momento assolutamente in linea con le edizioni pre-pandemia, a testimonianza della grandissima voglia di tornare a stare insieme e confrontarsi.

Tante le anteprime, dalla proiezione dell’animation Sing 2, film targato Universal al quale è legato anche il tema dell’albero di Natale di piazza Tasso, alla commedia – in uscita a San Valentino 2022 – Corro da te (Vision) di Riccardo Milani, un nome al quale gli esercenti sono sempre molto grati e che infatti è stato già vincitore in passato dei biglietti d’oro.

Mercoledì sarà la volta documentario Ennio (Lucky Red) sul grande maestro Morricone diretto da Giuseppe Tornatore: una proiezione-evento con Tornatore che interverrà in diretta collegandosi in streaming dal Giappone.

Sempre Mercoledì sarà invece protagonista Medusa con la proiezione di Mollo tutto e apro un Chiringuito; oltre all’anteprima, segnalo che per tutte le Giornate professionali verrà pure allestito all’Hilton un chiringuito vero e proprio per il piacere di tutti gli accreditati.

E poi la premiazione dei biglietti d’oro. Durante l’evento saranno premiati due giovani attori: Aurora Giovinazzo, protagonista-rivelazione di Freaks out di Gabriele Mainetti, e Lorenzo Zurzolo, che ha ricevuto nel 2021 il Nastro d’Argento premio Persol – Personaggio dell’anno, per la sua interpretazione in Morrison. Il premio Pietro Coccia al miglior regista esordiente sarà invece consegnato a Gianluca Jodice per Il cattivo poeta. Ancora top secret il resto dei nomi, anche se, sempre il delegato Giorgio Ferrero ha provato a sbilanciarsi:

Al momento posso dire che ci sarà una grande adesione da parte degli artisti del cinema italiano: saranno delle Giornate professionali in grande stile, e per questo ringrazio il fortissimo sostegno del direttore generale Anec Simone Gialdini che ha seguito con noi tutte le fasi dell’organizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − sette =