Successo per l’attore e scrittore Angelo Iannelli a Brusciano

Presentato il suo ultimo libro “Pandemia II Ondata Rabbia e Confusione la Sfida di Pulcinella” , edito da Albatros, nel bellissimo giardino del Ristorante Amor Mio di Brusciano, del geniale e innovativo chef Vincenzo Toppi.

0
342

Angelo Iannelli ha presentato il suo ultimo libro “Pandemia II Ondata Rabbia e Confusione la Sfida di Pulcinella” , edito da Albatros, nel bellissimo giardino del Ristorante Amor Mio di Brusciano, del geniale e innovativo chef Vincenzo Toppi.

Alla presentazione sono intervenuti il vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti Campania Domenico Falco, il parroco di Brusciano Don Salvatore Porcaro, la giornalista Emanuela Gambardella, il giornalista Nello Fontanella e il re della tammurriata Marcello Colasurdo. Moderatrice degli interventi la giornalista Teresa Iannelli.

Parole di speranza negli interventi dei presenti. Per il giornalista del Mattino Nello Fontanella “questa serata rappresenta la ripartenza”. Per Emanuela Gambardella “i due libri di Angelo Iannelli hanno raccontato il lockdown, e le intrise problematiche. Si potrebbe proporre allo stesso Angelo di scrivere un terzo libro per sottolineare come siamo usciti da questa Pandemia”.

Per l’eclettico Marcello Colasurdo “La Pandemia ha fatto tanto male, come quello arrecato dalla vicinissima Terra di Fuochi. Occorre perciò amare di più la terra e i suoi abitanti”.

A seguire anche l’intervento del parroco di Brusciano Don Salvatore Porcaro che ha dichiarato  che la via d’uscita è dentro la volontà di ciascuno di noi: “Solo noi possiamo venirne fuori da tutto ciò perché a ogni veleno vi è un proprio antidoto. Impariamo dai vaccini uno stile di vita per entrare in immunità di gregge nel più breve tempo”.

Per Angelo Iannelli la serata ha dimostrato che “Brusciano ha sete di cultura e la periferia  deve diventare centro della vita”

Ci sono stati anche momenti di musica con il maestro sassofonista Michele Pannone che ha accompagnato con le sue noti musicali le modelle raffiguranti il Coronavirus di Maria Mauro, la voce del maestro interprete della canzone napoletana Luca Allocca e dalla tammurriata del maestro Marcello Colasurdo, presidente onorario Associazione Vesuvius.

Non è mancata la degustazione dello chef Vincenzo Toppi e la torta del maestro Sabatino Sirica. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × tre =