Successo social per il contest pasquale del “Pulcinella” Iannelli

Cala il sipario sul contest online. Una gara a colpi di pastiere, casatielli e versi poetici.

0
328

Con la Pasqua festeggiata ancora in lockdown, l’instancabile e poliedrico Angelo Iannelli si è reso protagonista dell’ennesimo Contest intitolato “Pasqua in zona rossa” allo scopo di valorizzare le antiche tradizioni culinarie pasquali campane.

Una vera sfida a colpi di dolci pasquali condita di poesie, versi, canzoni che hanno “infiammato” la seguitissima pagina facebook di Angelo Iannelli, sfidando così il difficile tempo della emergenza sanitaria in corso.

Giudici del contest sono stati Salvatore Tortora, pastry chef di “Espresso Napoletano” – Marigliano (NA) ,  in finale con il suo panettone alla Coppa del Mondo; l’imprenditore del liquore “Babà Re” Enzo Avitabile, che ha trasformato uno dei dolci più famosi di Napoli in un liquore dolcissimo, presso lo stabilimento Terre Pompeiane e infine il noto cioccolatiere Salvatore Todisco, che insieme al fratello Vincenzo ha dato inizio ad un azienda di produzione artigianale di cioccolato con i suoi store a Sant’Antonio Abate e ad Angri.

I tre giudici hanno virtualmente premiato a distanza: Marta Maiello, Luigi De Carlo, Luigi Italo D’Angelo, Francesca Giovelli, Anita Napoletano, Giuseppe Perone, Gabriella Giuliani, Imma Pasqualini, Nunzio Ceglia, Salvatore Panico, Francesco De Maro e Stefania Sorbilli.

Il contest “Pasqua in zona rossa” ha voluto rappresentare un eccezionale volano dell’attuale per l’economia campana e nazionale, messa in ginocchio da questa grave crisi sanitaria, economica, socioculturale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + cinque =