Solidarietà digitale, dalla Sardegna un progetto di Virtual Tour d’Italia

Raccontare il Bel Paese in modo virtuale, fra emergenza e necessità: l'esperienza di branding dei fratelli Pinna

0
196
Foto dal sito https://www.italiatourvirtuali.com/

In tempi di #iorestoacasa e di cattive notizie legate alla pandemia Covid-19, oggi raccontiamo una bella storia. Un’esperienza imprenditoriale in collaborazione con ministeri, enti pubblici e quant’altro, coinvolti nel progetto di solidarietà digitale generale che sta prendendo piede in Italia in queste settimane difficilissime.

“I brand che gestisco sono praticamente bloccati, per cui col gruppo di lavoro abbiamo deciso di dedicare le nostre forze in un progetto parallelo legato alla realtà virtuale, creato appositamente per questa situazione particolare” dichiara Stefano Pinna, responsabile del progetto Network Realtà Virtuale di cui parliamo oggi.

Tutto nasce dunque da una clima di difficoltà, dall’esigenza di non fermare il lavoro e la produttività di un Paese intero. Questa la situazione generale in cui prende forma l’idea. La brillante iniziativa viene dalla Sardegna, isola che storicamente guarda all’Italia continentale con un certa distanza, ma che stavolta diviene la base per l’interessante progetto di virtual tour in Italia di cui parla Stefano Pinna. “Assieme a mio fratello Oscar, da casa – continua Stefano – in contatto col resto del gruppo di lavoro, abbiamo ideato e creato un progetto molto importante per la solidarietà digitale denominato Italia Tour Virtuali. Lavorando da anni in questo settore col tempo abbiamo costruito una aggregazione di professionisti, grazie al nostro network rappresentato da più di 200 professionisti tutti certificati Google, abbiamo realizzato moltissimi Tour Virtuali in tutta Italia e nel mondo quali musei e tanto altro (oltre alle risorse online già presenti su google e internet in generale), per cui li stiamo mettendo a disposizione gratuitamente”.

Per visionare ed esplorare i tour virtuali basta visitare il sito web  www.italiatourvirtuali.com La piattaforma è in continuo aggiornamento. “Vogliamo semplicemente mettere a disposizione il nostro lavoro di anni a favore della collettività, che hanno il vantaggio di visionare tanti luoghi bellissimi direttamente da casa” conclude Stefano Pinna.

La testimonianza di Martina è piaciuta molto e ve la raccontiamo in breve, riassumendo le sue parole di soddisfazione espresse agli stessi autori del progetto:

“Grazie, questa iniziativa mi sta cambiando le giornate, dedico almeno mezz’ora al giorno per guardare i Tour Virtuali. Non potendo uscire di casa esco virtualmente, questo è un modo per svagarmi e sto anche segnando i posti che mi piacciono di più perché così sceglierò le prossime destinazioni di viaggio, quando tutto questo sarà finito.Mia mamma è impazzita, non fa altro che guardare tutti i posti oltre che cucinare (in abbondanza).Grazie mille per aver aperto un nuovo mondo a me e alla mia famiglia facendo tornare quel sorriso che manca”.

E-mail progetto: info@italiatourvirtuali.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − 1 =