Cinema. Rami Malek vince il Golden Globe con il film dedicato ai Queen

Premio all'attore protagonista di 'Bohemian Rhapsody'. Emozionato, Rami Malek abbraccia e bacia (il vero) Bryan May - chitarrista della band - al momento del riconoscimento

0
118

Apriamo questo 2019 di Paginasette con una notizia, forse annunciata, riguardante il cinema – e di rimbalzo anche la musica, il grande rock anni ’70 – ’80. 

Rami Malek ha vinto il Golden Globes come miglior attore protagonista per aver interpretato Freddie Mercury Mercury in ‘Bohemian Rhapsody‘, film exploit della stagione. Il 37enne statunitense è salito sul palco dopo aver abbracciato il chitarrista dei Queen Brian May e, visibilmente emozionato, ha dedicato il premio al cantautore britannico: “Grazie Freddie Mercury per avermi regalato la gioia di una vita. Ti amo, uomo bellissimo”, ha detto Malek tra gli applausi.

Qui le nostre impressioni, riportate nella rubrica Settenote poche ore dopo la prima visione del film http://www.paginasette.it/2018/11/30/cinema-bohemian-rhapsody-un-pezzo-di-storia-del-rock-sul-grande-schermo/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 4 =