IGTV contro YouTube. Di cosa si tratta?

4
444

IGTV, di cosa si tratta?

IGTV, una fantastica novità annunciata appena ieri a San Francisco, ossia la possibilità di caricare video di una durata di massimo un’ora all’interno di Instagram (in realtà è un’app dedicata ma è comunque all’interno di Instagram). 

Chi si scarica l’app ha la possibilità di caricare i video, mentre chi non la scarica potrà vedere i video – ed interagire con essi – all’interno dell’app di Instagram

Come usare IGTV?

Una volta scaricata l’app, bisogna semplicemente creare il proprio canale e caricare i video, proprio come YouTube. Unica differenza? Il formato.

Mentre YouTube richiede il formato orizzontale, Instagram propone invece il formato verticale, ritenendolo ormai il futuro.

Sicuramente ha ragione, visto che ormai si trascorre molto più tempo sul cellulare che davanti ad un pc. 

IGTV permetterà, quindi, di pubblicare solo video registrati in verticale. Occuperanno tutta la grandezza dello schermo e potranno essere commentati, inviati ad altri utenti o apprezzati con un ❤, esattamente come si fa già con le foto su Instagram.

IGTV vs Youtube

Sicuramente, come abbiamo già detto, tra i due c’è la differenza del formato, e i creative content preferiranno sempre di gran lunga YouTube. In un formato orizzontale si possono vedere più cose, inoltre le macchine fotografiche sono studiate per registrare video in orizzontale.

Ma per chi aveva in mente di iniziare a creare contenuti su YouTube ora si sentirà bloccato: perché aprire un canale YouTube nel quale partire da zero – e tutti sappiamo che la crescita su YouTube è molto difficile – quando posso creare il mio canale su IGTV e avere già i miei followers?

Da questo punto di vista, YouTube perderà diversi utenti.

Conclusioni

A mio parere quella di IGTV è un’ottima idea: gli utenti trascorreranno ancora più tempo su Instagram e questo incrementerà il successo della piattaforma.

Ma il dubbio che mi assale è: come si fanno a produrre così tanti contenuti?

Abbiamo le foto, le storie, le live… adesso anche i video su IGTV. Non si rischia di creare un caos totale su un’unica piattaforma?

Ma il mio consiglio è di utilizzare ugualmente il social il più possibile in tutti i suoi aspetti, soprattutto per chi, come me, ci lavora. 

Se Instagram ci ha annunciato questa novità, una ragiona ci sarà. Sfruttiamola!

@debsmadness

4 Commenti

  1. Molto utile come articolo, grazie mille Debora.
    Avrei una sola domanda da porti: secondo te su IGTV vanno caricati video con montaggi professionali o anche molto semplici registrati con il telefono e caricati?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 + quindici =